WALA Arzneimittel
Non ci sono elementi corrispondenti alla ricerca.

Rivista e news

Qui puoi cercare una parola chiave
oppure dare un’occhiata al nostro fondo consistente di articoli con l’aiuto delle funzioni di filtro.

 

Tema: Stomaco e intestino

Digestione: rinforzare anziché rinunciare

In un sondaggio rappresentativo dell'istituto di ricerche di mercato Ears and Eyes commissionato dal settimanale tedesco Spiegel online, circa il 23% degli intervistati ha dichiarato di essere affetto da un'intolleranza alimentare. Eppure, solo uno su cinque era in possesso di relativa diagnosi medica. Anche la Nürnberger Gesellschaft für Konsumforschung (GfK), società di ricerca sui consumi di Norimeberga, osserva uno sviluppo singolare: interpellata, ha reso noto che stando ai propri dati, fra gli acquirenti di latticini privi di lattosio, quattro su cinque non sono affetti da un'intolleranza al lattosio scientificamente dimostrata. Come si giunge a questo paradosso?

Di più

 

Tema: Medicina antroposofica, Piante officinali, WALA Heilmittel GmbH

Aiuto agli allergici dall'equatore

In primavera sono in molti ad avere gli occhi arrossati, irritati e lacrimanti a causa delle allergie. Già dal Medioevo, per questi disturbi erano note le proprietà curative dell’eufrasia (Euphrasia officinalis). In combinazione con altri estratti vegetali tra cui, ad esempio, l’olio essenziale di rosa, questa pianta lenisce la congiuntiva irritata e attenua le infiammazioni oculari.

Di più

 

Tema: Stagione dei raffreddamenti

Per gole rauche e nasi che colano

L'avversario del caldo è il freddo. E se è troppo – e il sistema immunitario nel contempo è indebolito – può portare facilmente a un raffreddore, che colpisce quasi ognuno di noi almeno una volta all'anno. La dottoressa Sabine C. Zeeck fa luce su questo fenomeno tanto diffuso in un’ottica estesa all'antroposofia.

Di più

 

Tema: Medicina antroposofica, Stagione dei raffreddamenti

Rafforzare l'organismo di calore: sensazione di benessere a 37 gradi

Una temperatura ambiente gradevole, ma anche una "calda" atmosfera interpersonale, sono decisive per il nostro stato di salute. Rolf Heine, assistente alla persona nel reparto di oncologia della clinica tedesca Filderklinik, ci illustra i diversi livelli ai quali un sano calore risulta importante.

Di più

 

Tema: Stomaco e intestino, Stress ed esaurimento

Digestione: cosa succede nel corpo?

La tripartizione funzionale dell'organismo Immaginate nel vostro corpo due poli opposti: uno superiore e uno inferiore. A mediare fra loro è un centro riequilibrante che assicura che i poli non continuino a discostarsi fra loro. Il polo superiore è il sistema neuro-sensoriale. Ne fanno parte la testa, la pelle e tutti i nostri organi di senso. L’espressione "a mente fredda" descrive in modo figurato lo stato preferito dal sistema neuro-sensoriale: freddo, vigile, riflessivo. Il polo inferiore è il sistema del ricambio e delle membra. Vi risiedono, fra gli altri, i nostri organi addominali, gli organi riproduttivi e le membra. Il sistema del ricambio e delle membra predilige il calore e il movimento. Esso lavora intensamente quando dormiamo. L'esempio migliore è rappresentato dal nostro apparato digerente, che raggiunge le massime prestazioni solo durante la notte. Il mediatore fra i due è il sistema ritmico. Sangue, battito, respirazione, attività ormonale: ne fa parte tutto ciò che si muove ritmicamente attraverso il nostro corpo. Il suo compito principale è l'effetto riequilibrante su entrambi i poli. Il sistema ritmico mantiene in equilibrio il "sopra" e il "sotto".

Di più

 

Tema: Salute del bambino, Stagione dei raffreddamenti

È nata un'erba contro ogni tosse

La tosse è fondamentalmente qualcosa di utile. Il suo compito è espellere i corpi estranei, come per esempio particelle di polvere, dalle vie respiratorie. Per tossire, la persona accelera l'aria a un'intensità pari a quella di un uragano e la espelle come fosse un'esplosione. Muco, secrezioni e corpi estranei vengono trascinati via. E le vie respiratorie sono nuovamente libere.

Di più

 

Tema: Medicina antroposofica, Stress ed esaurimento

"Curare il ritmo ed esercitare la cura di sé"

Che sia ansia da prestazione sul lavoro o sovraccarico nel privato: sono molti i fattori che possono causare lo stress. Ma nel quotidiano esistono anche fonti di energia che ci aiutano ad andare incontro agli sforzi. Dove si trovano e che contributo può offrire la Medicina antroposofica lo sa bene Christian Schopper, medico specialista di neurologia, psicoterapia e psichiatria.

Di più

 

Tema: Piante officinali, WALA Heilmittel GmbH

Così velenosa, così curativa

"Vi prego di non toccare!", dice la guida del giardino botanico delle piante officinali di WALA Heilmittel GmbH. E c'è una ragione. Perché fra le oltre 150 diverse piante officinali vi sono anche rappresentanti velenose del regno vegetale, che assumono un posto di rilievo fra i medicamenti antroposofici. Ma per trasformare l'effetto velenoso in un effetto curativo occorre un lavoro che richiede pazienza e molta esperienza ai collaboratori nel giardino e nella successiva lavorazione. Solo processi impegnativi consentono alle piante velenose di offrire aiuto alla persona malata. Durante la raccolta e la lavorazione, i giardinieri di WALA prestano la massima attenzione e si proteggono: a seconda della pianta velenosa possono insorgere eruzioni cutanee, sensazione di intorpidimento o nausea. Attenzione che prosegue anche durante la lavorazione della pianta, finché i suoi componenti non finiranno con l’espletare un effetto positivo in un Medicinale WALA. Come può essere che una pianta da una parte nuoccia alla persona mentre dall'altra la guarisca come medicamento?

Di più